OPV: Optionally Piloted Vehicle – Veicolo con Pilota Opzionale

Un veicolo a pilotaggio opzionale (OPV) è un ibrido tra un aereo con equipaggio convenzionale e un veicolo aereo senza pilota (UAV). In grado di volare con o senza un equipaggio umano a bordo dell’aeromobile, gli OPV sono un’alternativa a basso costo agli UAV per la ricerca e sperimentazione. Non è ostacolato dalle limitazioni fisiologiche di un essere umano, un OPV è in grado di operare in condizioni più avverse e/o per tempi di resistenza maggiori. Mantenendo i controlli di bordo, l’OPV può operare come un velivolo convenzionale durante le missioni per le quali è stato scelto.

Benefici

L’OPV viene sviluppato come velivolo a pilotaggio opzionale che può volare in sicurezza come velivolo certificato LSA per operazioni all’interno del Sistema nazionale spazio-aereo con la possibilità di essere riconfigurato per operazioni robotizzate senza pilota quando sono necessarie prestazioni estese o quando le operazioni sono troppo pericolose per i velivoli con equipaggio. Può transitare presidiato nell’area di interesse attraverso lo spazio aereo civile senza le procedure complicate che gli UAV normali devono seguire. Gli aeromobili con equipaggio opzionale hanno uno sviluppo più privo di problemi perché il pilota è una rete di sicurezza cruciale.

Applicazioni

La capacità principale è il suo modulo integrato basato sul CANaerospace Comand & Control (C2), che consente facili test dei sensori e del modulo di comunicazione. I gruppi di lavoro UAS, i CAA, le università e gli addetto ai lavori del settore possono utilizzare RV-OPV-EV come banco di prova volante per i nuovi sensori e le apparecchiature Sense & Avoid necessarie per far funzionare gli UAS nell’intero spazio aereo nazionale (NAS).

La piattaforma

RV-OPV-EV è un velivolo LSA monomotore a due posti basato sull’Evektor Eurostar SLW, dove la cellula ha origine nell’aereo di addestramento pilota certificato EASA JAR-VLA ed è progettata per un MTOW da 600 kg. L’applicazione dei più recenti software di progettazione e metodi di ottimizzazione ha consentito al team di progettazione Evektor di mantenere il peso a vuoto di 296 kg e di soddisfare le normative UL europee nella maggior parte dei paesi. L’RV-OPV-EV ha serbatoi di carburante integrati ad ala con una capacità di 120 l, offrendo un’autonomia straordinaria fino a 1.300 km. Il compartimento bagagli principale riprogettato ha un volume di 180 l di spazio per moduli avionici, sensori e payload. Visita il sito Web Evektor per ulteriori informazioni sull’aereo Eurostar SLW.

Related posts

Leave a Comment